Antipasti Natale veloci e sfiziosi

Vi anticipo i miei 3 antipasti del pranzo di Natale veloci da eseguire e sfiziosi per il palato!

Quest’anno per il pranzo di Natale ho il compito degli antipasti, sono onesta dicendoVi che non essendo una grande cuoca mi danno sempre compitini, ma io non mi offendo!

Antipasti Natale 2013 veloci e sfiziosi

Ecco cosa proporrò, 1 antipasto freddo e 2 caldi:

Foglie di Indivia Belga ripiene di formaggi cremosi, noci e pinoli

 

Ingredienti (il numero di foglie e le quantità variano dal numero di invitati): Foglie di Indivia Belga, Philadelphia o Stracchino o Robiola ( uno dei tre a piacere), Mascarpone, gherigli di noci, pinoli ed un pizzico di sale.

Staccate dal cespo di Indivia le foglie più grandi lavatele ed asciugatele con della carta da cucina.

Tritate i gherigli delle noci in modo grossolano.

In una ciotola versate la Philadelphia (stracchino o robiola) e il mascarpone, cercate di amalgamarli assieme il più possibile, dopodichè aggiungete un pizzico di sale e le noci e rimescolate il tutto.

Riempite le foglie di Indivia con il composto così ottenuto e sistematele su di un piatto come se fossero petali di un fiore, dopodichè decoratele con i pinoli.

Antipasto foglie di indivia con formaggio e noci

Muffins salati al salmone

Ingredienti per circa 15 muffins: 100 gr di salmone affumicato (quello che si acquista al supermercato già pronto), 300 gr di farina, 1 bustina di lievito per torte salate, 100 gr di robiola o Philadelphia, 40 gr di rucola, 100 ml di olio di semi, 200 ml di latte, 1 vasetto da 125 gr di yogurt bianco (meglio se greco), 2 uova, sale e pepe.

In una ciotola rompete le uova, versate il latte, lo yogurt e l’olio e mescolate.

In un’altra ciotolina versate la farina, il lievito, un pizzico di sale e pepe e girate il tutto.

Tagliate il salmone a piccoli pezzettini, fate lo stesso per la robiola o philadelphia e spezzettate anche la rucola.

Dopodichè versate questi tre ingredienti nella ciotola dove avete precedentemente mescolato la farina con il lievito e mescolate per bene il tutto.

Unite il composto delle due ciotole e mescolate ancora una volta fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate l’impasto con un cucchiaio nell’apposita teglia per muffins o negli stampini e metteteli in forno precedentemente riscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti, se vedete che non sono ben dorati lasciateli anche qualche minuto in più.

 

Torta salata con pere, speck e radicchio

1 rotolo di pasta sfoglia (quella classica che si trova in qualsiasi banco frigo), 2 pere, un po’ di foglie di radicchio rosso, 12 fette di speck, un po’ di grana a scaglie (la quantità varia in base ai vostri gusti), 2 uova, una manciata di erba cipollina, sale, pepe e olio d’oliva.

Tagliate le pere a fettine fine.

Su una ciotolina sbattete le uova e mettete un pizzico di sale, di pepe e di erba cipollina.

Stendete la sfoglia su una teglia un po’ più piccola della misura della pasta in modo da creare un bel bordo da ripiegare, sul fondo disponete le fettine di pere e copritele nell’ordine: con lo speck, con le foglioline di radicchio rosso, con le uova sbattute, con le scaglie di grana, con un filo di olio d’oliva.

Infornate a 180 gradi per circa 20-25 minuti.

Antipasto Natale torta salata con speck e pere

Non perdetevi anche la golosa ricetta dei Baci di Dama Salati!

Articoli correlati

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ultimi articoli
Da non perdere
  • Guida vacanze

    Una esclusiva rassegna dei luoghi più incantevoli del mondo: dalle Seychelles alle Mauritius, la Liguria con le 5 terre, le Canarie...

ebook gratuito tagli capelli 2015

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2015 anche su mobile