Costumi e decorazioni Halloween: fai da te o da comprare

Ecco qualche idea per le decorazioni e i costumi di Halloween fai da te, oppure tanti suggerimenti e foto di travestimenti da comprare online.

Halloween (la notte di Ogni Santi) non è una nostra festa, ma per l’esattezza non è nemmeno Americana bensì Irlandese del popolo Celto, solo successivamente si è diffusa in America, e da qualche anno anche qui in Italia.

Decorazioni e costumi Halloween 2011

I simboli che la rispecchiano sono i ragni, le ragnatele, i pippistrelli, le zucche, i gatti neri, i fantasmi, le streghe e gli scheletri, quindi se si vuole decorare la casa via libera a qualsiasi oggetto che richiami questi elementi, in più si possono acquistare dei fiori finti (quelli che costano meno) e dipingerli di nero, come di nero si può dipingere la ghirlanda da appendere alla porta (magari una vecchia di Natale), inoltre per rendere l’atmosfera ancora più dark si possono sostituire le classiche lampadine con quelle colorate di rosso o blu.
Fondamentale le candele accese alla finestra.

Per quanto riguarda i costumi ecco alcune idee originali e non troppo difficili da creare da soli:

IL CHIRURGO PAZZO
– un grembiule bianco
– una maglietta verde o turchese con scollo a V e pantaloni se possibile dello stesso colore (o simile)
– guanti in lattice usa e getta
– colore rosso o conserva, da spruzzare sul grembiule e sui guanti
– coltello, seghetto o qualsiasi oggetto “giocattolo” in plastica con lama.

BAMBINA DA PAURA STILE “THE RING”
– un vestito lungo (magari della nonna) con colletto
– un paio di guanti bianchi in cotone
– Se non si hanno i capelli lunghi neri, parrucca nera con riga in mezzo e capelli davanti al viso
– calze bianche con scarpe basse nere
– una bambola da tenere per una gamba a testa in giù
– Tanta cipria bianca in viso con trucco occhi e bocca grigio/nero.

LO SPAVENTAPASSERI

– una camicia di flanella a quadri molto ampia
– un paio di jeans vecchi slavati, magari con qualche toppa
– un foulard da legare al collo
– della corda da legare in vita (al posto della cintura), da legare i jeans alle caviglie e da legare i polsini della camicia
– un cappello in paglia. Se trovate della paglia aggiungetela nelle tasche dei pantaloni e nel taschino della camicia in modo tale che esca fuori.

BAGNOSCHIUMA

– Indossate una tuta bianca aderente, oppure una maglia bianca a maniche lunghe con dei collant bianchi
– Vi serve un cesto della biancheria in plastica bianca (uno vecchio, o uno molto economico)
– Tagliate la parte inferiore del cesto, in modo tale da portarvelo all’altezza delle cosce entrandovi dentro (assicurarsi di rivestire il bordo tagliato
con del nastro adesivo per non rischiare di ferirvi)
– Incollate dell’elastico largo o dei nastri di tessuto bianco al bordo anteriore e posteriore del cesto, in modo da creare due bretelle abbastanza resistenti da
appoggiare sulle spalle che Vi sorreggano il cesto
– Incollate dei palloncini di color bianco o pesca all’esterno e all’interno del cesto (dovrebbero rappresentare le bolle di sapone)
– Aggiungete all’interno del cesto delle spugne
– Infine mettetevi in testa la cuffia in plastica per la doccia.

Per altre idee su abiti da crearsi da soli leggi anche il post sui vestiti di Carnevale e quello sul makeup Halloween.

Se invece desiderate acquistare un costume, ecco una serie di idee che potete trovare su carnivalsuperstore.it, interessante se siete in coppia i costumi da conte gotico e contessa di colore nero e viola.

Articoli correlati

Tags

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ultimi articoli
Da non perdere
  • Guida vacanze

    Una esclusiva rassegna dei luoghi più incantevoli del mondo: dalle Seychelles alle Mauritius, la Liguria con le 5 terre, le Canarie...

ebook gratuito tagli capelli 2015

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2015 anche su mobile