Menù di Capodanno a base di pesce

Menù di Capodanno a base di pesce: ricette per un antipasto, un primo, un secondo piatto ed un contorno di verdure.

Iniziamo tenendo in considerazione la simbologia beneaugurale per la fine dell’anno e l’arrivo del nuovo, quindi utilizziamo una tovaglia con tovaglioli rossi, decoriamo la tavola con melograni simbolo di fedeltà, con lenticchie simbolo di prosperità economica e con il vischio simbolo dell’amore e della fortuna.
Indispensabili logicamente le candele, che con la loro luce fioca e soffusa rendono più caloroso l’ambiente.

Ricette menu capodanno a base di pesce

Antipastino con salmone affumicato, ricotta ed una manciata di erba cipollina.

Ingredienti:

– Fettine di salmone affumicato larghe circa 5 cm.
– Una vaschetta di ricotta fresca
– Un po’ di erba cipollina (tritata in piccoli pezzetti)
– Sale e pepe.

Mescoliamo la ricotta assieme ad un cucchiaino di erba cipollina (aggiungetene un po’ di più  se volete rendere la ricotta ancora più saporita, ma è meglio non esagerare) dopodichè aggiungiamo un pizzico di sale e pepe.
Una volta ottenuta una cremina omogenea versiamola sulle fettine di salmone affumicato ed arrotoliamole formando tanti piccoli involtini.
Per rendere il tutto oltre che gustoso per il palato anche grazioso a livello estetico possiamo legare gli involtini con i fili di erba cipollina.

Primo piatto con linguine, zafferano, gamberetti e zucchine.

Ingredienti:

  • linguine (la quantità logicamente dipende da quante persone siete)
  • gamberetti
  • zucchine
  • una bustina di zafferano
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale, pepe, olio d’oliva e un pizzico di prezzemolo

Per prima cosa facciamo soffriggere la cipolla tritata con un filo di olio d’oliva, dopodichè una volta che la cipolla ha cominciato a prendere colore aggiungiamo i gamberetti (sgusciati) e giriamo il tutto per circa un paio di minuti.
Continuiamo con il versare il bicchiere di vino bianco, le zucchine tagliate a piccole rondelle, lo zafferano, il sale, il pepe e una spolveratina di prezzemolo.
Una volta che tutti gli ingredienti si sono bene amalgamati tra di loro e che le zucchine si sono cotte un po’, aggiungiamo le linguine che nel frattempo abbiamo cucinato a parte e spadelliamo per bene il tutto.

Secondo piatto con branzino ubriaco.

Ingredienti:

  • Branzino (anche in questo caso la quantità dipende sempre da quanti siete)
  • 1 bicchiere di vino bianco (per 1 Kg di branzino)
  • 1 bicchiere di brandy (per 1 Kg di branzino)
  • 1 cipolla, sedano, aglio, timo, prezzemolo, basilico, limone, olio d’oliva, sale e pepe.

Rosoliamo per circa 8/10 minuti il branzino nell’olio, dopodichè aggiungiamo la cipolla, il sedano, l’aglio, il prezzemolo, il basilico, il sale e il pepe. Lo bagniamo con il bicchiere di vino bianco e lo inforniamo per circa 30 minuti a 200 gradi.
5 minuti prima di sfornarlo lo spruzziamo con il bicchiere di brandy e lo decoriamo con qualche fettina di limone.

Contorno con Ratatouille di verdure

Ingredienti:

  • melanzane
  • zucchine
  • peperoni rossi e gialli
  • cipolla
  • un pizzico di timo, di alloro e se è di vostro gradimento un po’ di aglio tritato.
  • olio d’oliva

Per realizzare una Ratatouille perfetta dobbiamo cucinare le diverse verdure separatamente e solo a fine cottura dobbiamo metterle tutte assieme.
Una volta che abbiamo tagliato a pezzi tutte le verdure iniziamo con il versare un filo d’olio d’oliva nella prima teglia dove andremo ad indorare la cipolla a fuoco basso, dopodichè ci aggiungiamo i pezzetti di peperoni rossi, un pizzico di timo, di alloro, di sale, di pepe ed eventualmente l’aglio tritato e cuciniamo il tutto per circa 40 minuti coprendo la teglia con il coperchio (aggiungendo di tanto in tanto dell’acqua calda).
Nel frattempo in un’altra teglia facciamo cucinare con un po’ d’olio i cubetti di melanzane per circa 10 minuti, dopodichè aggiungiamo le zucchine e le facciamo cuocere assieme per altri 10-15 minuti.
Quando tutte le verdure sono cotte, le uniamo assieme in un’unica pentola e le cuciniamo per un paio di minuti a fuoco basso.
Al momento di servire il piatto decoriamo le verdure con qualche foglia di basilico.

Il vino durante la cena deve essere rigorosamente bianco, mentre per il dessert sono perfetti i passiti.

Per quanto riguarda i dessert lascio a voi la scelta: il classico pandoro tagliato a fette con la crema al mascarpone o l’altrettando tradizionale tronchetto di Natale al cioccolato (magari acquistato in pasticceria, dato che abbiamo cucinato per tutto il giorno!).

Comunque gli ingredienti fondamentali di un cenone di San Silvestro di successo sono gli invitati!.

Articoli correlati

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ultimi articoli
Da non perdere
  • Guida vacanze

    Una esclusiva rassegna dei luoghi più incantevoli del mondo: dalle Seychelles alle Mauritius, la Liguria con le 5 terre, le Canarie...

ebook gratuito tagli capelli 2015

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2015 anche su mobile