Ricette afrodisiache per una cena romantica a San Valentino

Per la romantica cena di San Valentino, preparate qualche facile ricetta con ingredienti dal tocco afrodisiaco come le mandorle, le ostriche, l’avocado, il peperoncino e l’aceto balsamico.

L’atmosfera deve essere soft, con luci soffuse di candele e una buona bottiglia di vino bianco sul tavolo accuratamente preparato.

Cena romantica San Valentino


ANTIPASTO:

CAPESANTE AL POMODORO
– 6 capesante
– 1 pomodoro bello rosso tagliato a dadini
– 1 hg. di rucola fresca
– una manciata di prezzemolo tritato fino
– olio extravergine d’oliva
– qualche goccia di aceto balsamico

Infornate su una teglia a 220° le capesante con sopra qualche dadino di pomodoro, un po’ di olio d’oliva e un pizzico di sale e pepe per circa 15 minuti.
Una volta cotte bagnatele con qualche goccia di aceto balsamico e decoratele con la rucola fresca e il prezzemolo.

PRIMO:

FETTUCCINE CON OSTRICHE (o capesante) GAMBERETTI E RUCOLA
– fettuccine fresche
– 4 ostriche (o capesante)
– 6 gamberi freschi
– rucola e qualche foglia di prezzemolo
– 1 spicchio di aglio, sale e pepe

Fate soffriggere l’aglio, una volta che si è dorato toglietelo dall’olio, tagliate i gamberi e le ostriche e fatele soffriggerele nell’olio, dopodichè aggiungete sale, pepe, la rucola, il liquido delle ostriche e una tazzina di acqua per concludere la cottura.
Nel frattempo cucinate le fettuccine, una volta scolate, fatele saltare per un minuto assieme alle ostriche e ai gamberi.
Decorate i piatti con la rucola e il prezzemolo fresco.

SECONDO:

GAMBERI AL LIQUORE
– 300 GR. di gamberi sgusciati
– una noce di burro
– 1/2 limone
– liquore dolce
– sale e pepe

Fate sciogliere il burro in una pirofila, aggiungete un pizzico di sale, pepe e spremete il 1/2 limone.
Adagiateci sopra i gamberi e innaffiateli con un po’ di liquore dolce.
Procedete alla cottura per circa 20 minuti, cercando di girare spesso i gamberi.
Potete servirli nel piatto con qualche foglia di rucola e prezzemolo per decorazione.

Per chi invece non ama il pesce proponiamo:

ANTIPASTO:

CARPACCIO AL TABASCO
– carpaccio (vedete voi quante fette)
– rucola fresca
– scaglie di grana
– il succo di 1 limone
– 2-3 gocce di tabasco (dipende quanto amate il piccante)
– sale, olio extravergine di oliva

Mescolate le 2-3 gocce di tabasco al succo di limone, sale e olio, fino a creare un’emulsione.
Stendete su un vassoio le fettine di carpaccio, metteteci sopra le foglioline di rucola e il grana a scaglie, dopodichè condite il tutto con l’emulsione di olio, limone, sale e tabasco.

PRIMO:

PENNETTE ALL’AVOCADO
– 250 gr. di pennette
– 1 avocado
– 1/2 cipolla
– 1 pomodoro bello rosso
– 1 cucchiaio di senape
– olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Fate soffriggere la cipolla tritata nell’olio, aggiungete il pomodoro a dadini piccoli, nel frattempo pelate l’avocado e tagliatelo in piccoli pezzi, aggiungetelo al pomodoro assieme ad un pizzico di sale e al cucchiaio di senape, lasciate cuocere il tutto fino a quando diventa quasi un purè.
Una volta che le pennette sono cotte, scolatele e fatele saltare per 1 minuto col il sugo.

SECONDO:

PETTI DI POLLO AL PEPE ROSA E VODKA
– 2 petti di pollo
– 125 cl. di panna da cucina
– 2 cucchiai di pepe rosa
– una noce di burro
– un goccio di latte
– 1 cucchiaio di sugo di pomodoro
– 3 cucchiai di vodka naturale
– 4 foglioline di salvia

Fate sciogliere in una teglia il burro, aggiungete le foglie di salvia, dopo qualche minuto mettete i petti di pollo con un po’ di sale, cuoceteli in entrambi i lati, dopodichè toglieteli dal tegame.
Nel tegame già caldo versate la panna da cucina e un goccio di latte e gli date una veloce cottura, unite il cucchiaio di sugo di pomodoro, i 3 cucchiai di vodka e il pepe rosa.
Mescolate il tutto e risistemate i due petti di pollo già cotti, li lasciate cucinare ancora per 1 minuto girandoli nella deliziosa crema.

DOLCE:

BACI DI MARZAPANE
– 200 gr. di mandorle bianche già spellate
– 200 gr. di zucchero
– 30 gr. di farina
– 2 albumi + 1 tuorlo d’uovo
– qualche goccia aromatica di arancio

Tritate per bene le mandorle assieme allo zucchero, aggiungete un po’ per volta gli albumi e poi il tuorlo, continuando a mescoalre il tutto, dopodichè versate la farina e per ultimo qualche goccia di essenza d’arancio.
Lasciate riposare per un paio di minuti, poi stendete il composto ottenuto con un mattarello, e ritagliate i dolcetti con la formina che preferite.

Fonte: mangiarbene.com, amando.it

Articoli correlati

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ultimi articoli
Da non perdere
  • Guida vacanze

    Una esclusiva rassegna dei luoghi più incantevoli del mondo: dalle Seychelles alle Mauritius, la Liguria con le 5 terre, le Canarie...

ebook gratuito tagli capelli 2015

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2015 anche su mobile