Home Svago La flanella: perché scegliere questo nobile materiale per le tue lenzuola

La flanella: perché scegliere questo nobile materiale per le tue lenzuola

La flanella è originaria del Galles, luogo in cui era originariamente realizzata in lana. La lana veniva filata, nuovamente tessuta e infine infeltrita per diventare un tessuto caldo e confortevole. È un tessuto di alta qualità. Oggigiorno, la maggior parte delle volte, la flanella è realizzata in cotone pettinato. Il risultato è forse meno caldo ma resta un tessuto piacevole al tatto e bello da vedere.

Tuttavia, nonostante sia riconosciuto sin dalle origini come un tessuto nobile, la flanella non
compare nell’abbigliamento fino all’inizio del XX secolo, quando inizia ad essere utilizzata per indumenti indossati in estate e al mare.

La sua morbidezza e comodità la rendono oggigiorno un tessuto perfetto per il tuo letto. È più difficile da trovare rispetto alle normali lenzuola di cotone, ma le notti invernali a contatto con questo materiale meritano una piccola ricerca approfondita.

Perché scegliere le lenzuola di flanella

Il cotone presente nella lenzuola di flanella è stato spazzolato, conferendogli un aspetto leggermente soffice e molto piacevole al tatto. Un completo da letto in flanella ti offre una grande resistenza, un grande comfort e sarà l’ideale in inverno, per riscaldarti sotto il piumone. Oltre al suo comfort, il tessuto una volta colorato ha un suo modo caratteristico di assimilare colore. I colori della flanella conferiscono al tessuto un aspetto opaco molto gradevole alla vista.

Perché usare la biancheria da letto in flanella

Ti chiedi perché scegliere un completo da letto in flanella anziché in cotone o lino? Questi diversi materiali sono tutti unici. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Ecco, ad esempio, i vantaggi della biancheria da letto in flanella:

  • La flanella è morbida al tatto: non c’è niente di più piacevole che sistemarsi in un set da letto eccezionalmente soffice la sera, dopo una lunga giornata di lavoro. Comfort
    immediato;
  • La biancheria da letto in flanella è ideale in inverno perché ti tiene al caldo. Se sei una persona molto freddolosa, dovresti evitare il gelo con il tuo nuovissimo completo di flanella;
  • È anche un materiale resistente e a buon mercato.

Quali sono gli svantaggi della flanella

Poiché la flanella è un materiale molto caldo, non è necessariamente adatta tutto l’anno: in estate coprirsi con un lenzuolo piatto di flanella può essere scomodo. Allo stesso modo, le persone che spesso si svegliano di notte sentendosi troppo accaldate potrebbero non voler andare per la biancheria da letto di flanella. Questo materiale dovrebbe quindi essere riservato principalmente a coloro che sono molto freddolosi.

Infine, alcune persone ritengono che la flanella non sia più molto trendy, soprattutto per il suo stile un po’ rustico. È vero che alcuni materiali sono più popolari di altri in questi giorni. Questo è il caso della biancheria da letto in cotone biologico, lino o canapa. Ciò non deve però essere un ostacolo all’acquisto: se apprezzi la comodità della biancheria da letto in flanella, cedi alla tentazione. L’importante è sentirti bene a letto!

Come scegliere il tuo completo da letto in flanella

Al di là delle tue preferenze estetiche, se scegli i tuoi completi da letto in un negozio fisico, chiedi di toccare le lenzuola. In effetti, la trappola mentale è pensare che una flanella molto morbida sarà di qualità migliore. Ma più una flanella è morbida, più è stata “pettinata”. Risulterà quindi più fragile nel tempo e tenderà a creare questi pallini fastidiosi lavaggio dopo lavaggio, perdendo fin dall’inizio la sua sensazione di pelle color pesca.

Come lavare la biancheria di flanella

Il lavaggio della biancheria in flanella dipende essenzialmente dal tessuto madre da cui questo materiale è stato ricavato.

La flanella di cotone è di facile manutenzione, è lavabile in lavatrice a 40 ° C con un programma delicato per non danneggiare il tessuto. Non è consigliabile mettere le lenzuola di flanella nell’asciugatrice, altrimenti il ​​tessuto si restringerà.

Per la flanella di lana, è meglio portarla in tintoria, la lana è molto fragile e ha una forte tendenza a restringersi.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Vestiti e Tute intere Eleganti da Cerimonia GUESS Estate 2021

Se siete delle amanti del brand californiano Guess non potete assolutamente perdervi la nuova collezione di abiti e tute intere eleganti per la primavera...

Lo stile inimitabile di Saucony

Gli standard di qualità produttiva più elevati si coniugano con un design vintage che garantisce una resa estetica perfetta: è questa la chiave di volta del...

Cronotermostato: un congegno di domotica per le smart home più o meno all’avanguardia

Quando il freddo regna sovrano nelle giornate invernali, il riscaldamento può assorbire gran parte della bolletta elettrica e aumentarla considerevolmente. È allora che cerchi...

Nuova Borsa O Bag Doc 2021

Il noto marchio italiano di borse e accessori componibili lancia nuovi colori per la  primavera estate 2021 per la sua "Icon Bag 2020" ossia...

Frasi e poesie di auguri per la festa della mamma

Auguri Festa della Mamma Ecco un elenco di frasi e poesie da dedicare alla mamma per la sua festa. - Lo sai, mamma, perchè tu sei...