Applicazioni Contapassi: come usarle per ottenere i risultati sperati

Se stai leggendo questo articolo molto probabilmente hai deciso di utilizzare il tuo smartphone come contapassi. Forse ancora non hai deciso quale applicazione scaricare perché ce ne sono davvero troppe.

Non preoccuparti, qui potrai trovare le migliori applicazioni contapassi per Android con il dettaglio del funzionamento di ognuna di esse. Non hai che da provarle ed infine scegliere quella che ritieni migliore per le tue esigenze.

Perché usare un’app contapassi

Sicuramente ci tieni alla tua salute ed alla tua forma, specie se consideri che la prova costume si avvicina rapidamente.

I passi minimi per mantenersi in forma sono in genere 10 mila, ma contarli è un’impresa impossibile, a meno che non si utilizzi una valida applicazione che lo fa al posto tuo utilizzando i sensori integrati (che vedremo a breve) nello smartphone.

Camminare con le migliori app contapassi 470x313 - Applicazioni Contapassi: come usarle per ottenere i risultati sperati

Come funzionano le applicazioni contapassi

Con l’ingresso di smartphone e wereable (cioè dispositivi indossabili come smartband o smartwatch) nelle nostre vite, è oggi possibile contare ogni singolo passo che muoviamo durante la giornata.

Tutto questo è possibile grazie all’accoppiata data dai nostri dispositivi con applicazioni studiate ad hoc.
I sensori integrati nel dispositivo, come il GPS e l’accelerometro, inviano all’applicazione tutti i dati relativi alla nostra posizione geografica e al movimento che facciamo fare al dispositivo lungo diversi assi. Tramite la combinazione di tutti questi elementi, le applicazioni contapassi riescono a calcolare la distanza percorsa dall’utente con i passi che sono stati effettivamente percorsi.

Per avere una maggiore accuratezza dei dati registrati, è necessario che l’utente configuri l’applicazione nel modo corretto inserendo la lunghezza del passo e gli altri parametri richiesti. Solo in questo modo sarà possibile avere delle misurazioni precise da parte del dispositivo utilizzato.

Applicazioni contapassi: un esempio concreto

Fin qui abbiamo esaminato a grandi linee il funzionamento teorico di un contapassi per dispositivi smart. Ma vediamo come funziona nello specifico uno di loro: Pedometro.

Questa applicazione, completamente gratuita, mostra sullo schermo il numero dei passi percorsi, le calorie bruciate, la distanza percorsa, in quanto tempo si sono fatti i passi e a che velocità oraria.

Funziona a prescindere dal luogo in cui viene posizionato (in mano, in tasca o nello zaino) e si possono inserire dati aggiuntivi quali età, sesso, peso e lunghezza precisa del passo.

Per essere ancora più precisi potremmo dire che, percorrendo 9 mila passi al giorno in un’ora e mezza, si percorrono 6.300 metri e si bruciano 344,2 kcal circa.

Altre applicazioni permettono, oltre alle funzioni descritte sopra, di tenere un diario di allenamento dal quale si estrapolano analisi e statistiche che possono anche essere condivise sui Social Network, di creare gruppo con parenti o amici in modo da sfidarsi o supportarsi a vicenda. Altre applicazioni ancora permettono di impostare degli obiettivi da superare per impostarne di nuovi, o di tenere registro della frequenza cardiaca mediante l’utilizzo di uno smartwatch.

Altre applicazioni contapassi completamente gratuite e facili da utilizzare sono:

  • Conta-passi e Perdita Peso
  • Runtastic Steps conta passi e calorie, disponibile anche in versione per la corsa
  • Noom Walk: contapassi
  • S Health

Articoli correlati

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By
Ultimi articoli
ebook gratuito tagli capelli 2019

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2019 anche su mobile