Home Tecnologia Tablet: guida alla scelta dei migliori modelli con Windows 10

Tablet: guida alla scelta dei migliori modelli con Windows 10

I tablet Windows 10 sono dispositivi molto apprezzati, in grado di fornire un supporto completo per navigare sul web, lavorare da remoto e trascorrere il tempo libero utilizzando servizi di streaming e giochi digitali.

Si tratta di apparecchi ibridi, una via di mezzo tra un tablet Android o iOS e un pc portatile, device più avanzati rispetto a una comune tavoletta mobile ma più compatti, maneggevoli e versatili in confronto a un notebook tradizionale.

I tablet con sistema operativo Windows 10, infatti, consentono di utilizzare tutte le applicazioni Microsoft, con la possibilità di usare le soluzioni dell’azienda di Redmond come i programmi del pacchetto Office.

In commercio è possibile trovare tantissime proposte differenti, con prodotti di ogni fascia di prezzo e dispositivi adatti a qualsiasi esigenza, per questo motivo non è facile individuare il dispositivo più indicato per le proprie necessità.

Per conoscere i migliori tablet con Windows 10 è possibile consultare la guida presente sul portale Informarea.it, che descrive accuratamente le caratteristiche e le funzionalità di tutti i modelli selezionati, così da supportare al meglio l’utente in fase di valutazione.

Come scegliere il miglior tablet Windows 10

Il primo aspetto da considerare per scegliere un tablet equipaggiato con la piattaforma Windows 10 è ovviamente il prezzo, stabilendo qual è il budget a disposizione per orientarsi in modo consapevole sul mercato ed evitare di sprecare tempo.

In questo caso, è necessario tenere conto anche della destinazione d’uso, in quanto per un impiego professionale e lavorativo sarà indispensabile ricorrere a modelli con un più ampio numero di funzionalità, valutando per il pagamento anche soluzioni di pagamento flessibili e offerte online convenienti.

I prodotti low price sono dotati in genere di display HD compatti da 7-8 pollici con pannelli
IPS LCD, mentre quelli i top di gamma hanno schermi da 10-12 pollici, con definizione
FHD o UHD e tecnologie LED o AMOLED.

Inoltre, è importante analizzare il processore, verificandone aspetti come le prestazioni in termini di velocità di clock, il numero di core, la capacità della memoria interna e le specifiche tecniche della RAM, preferendo tablet Windows 10 con almeno 64 GB di memoria e 4-6 GB di RAM.

Per individuare il device giusto bisogna anche considerare la capacità della batteria,
affinché il tablet garantisca un’autonomia adeguata e non sia necessario ricaricarlo troppo
spesso. Da non trascurare è la connettività, in particolare la tipologia del modulo Wi-Fi (mono o dual band con standard Wi-Fi 5 o 6) e l’eventuale supporto per le reti mobili
3/4/5G.

Infine, è fondamentale analizzare le porte del tablet, con soluzioni come USB-A, USB-C,
HDMI e microHDMI, microUSB e slot per le schede SD che devono essere in grado di
supportare le periferiche da utilizzare.

Tablet Windows 10: accessori e versioni del sistema operativo

Quando si acquista un tablet con Windows 10 è importante valutare anche gli accessori
compatibili con il dispositivo, per ottimizzare le prestazioni del device in base alle attività
da svolgere.

Alcuni prodotti sono proposti direttamente nella modalità 2 in 1, con la possibilità di usare
l’apparecchio sia come un tablet mobile sia come un pc portatile, grazie alla tastiera
integrata nella cover. Altri invece sono delle vere e proprie soluzioni all-in-one, venduti
con tutte le periferiche più utili, dal mouse alla penna digitale.

In alternativa, è necessario acquistare gli accessori separatamente, valutando con
attenzione la compatibilità e i prezzi delle varie periferiche, compreso il tipo di connettività
per collegare i diversi dispositivi con un cavo USB o in modalità wireless o bluetooth. Per
quanto riguarda il sistema operativo, esistono varie versioni di Windows come Home e
Pro, ognuna delle quali propone delle funzionalità sempre più avanzate, adatte ad esigenze
più o meno professionali.

Ad ottobre l’azienda americana ha lanciato anche Windows 11, la nuova versione del
sistema operativo di casa Microsoft, tuttavia sarà garantito il supporto per Windows 10 fino
ad ottobre 2025.

In questo caso è possibile comprare un tablet Windows 11 già predisposto, oppure
aggiornare un dispositivo con Windows 10 alla versione successiva gratuitamente, basta che l’apparecchio sia equipaggiato con un processore ufficiale per assicurare il supporto
dell’aggiornamento.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Soldo: come gestire le spese aziendali con l’automazione dello spending management

Lo spend management rappresenta un'analisi completa e puntuale di tutte le spese al fine di ottimizzarle: a livello aziendale, ciò diventa prioritario per monitorare...

Quanto influisce lo stato d’animo nella crescita personale

La crescita personale consiste nello sviluppo dal punto di vista umano e sociale raggiunto da un individuo, attraverso un percorso basato sulla ricerca interiore...

Il Laser UV e le sue applicazioni industriali

Dalla microlitografia alla marcatura passando per la perforazione, le applicazioni dei laser a raggi ultravioletti (UV) rappresentano uno dei segmenti a più rapida crescita...

Trucco da sera: Foto e Idee Make up occhi

Ho raccolto per me e per Voi una foto gallery di idee per il trucco da sera, tante immagini di make up da festa...

Tutti i benefici di una poltrona relax per la salute degli anziani

Comodità, funzionalità, praticità e sicurezza sono condizioni di primaria importanza per anziani e disabili, in particolar modo all'interno delle mura domestiche: la casa deve...