Home Collezioni Acconciature Capelli in estate: ecco alcune semplici tecniche per belle onde da spiaggia...

Capelli in estate: ecco alcune semplici tecniche per belle onde da spiaggia senza piastra

Tutte le rivoluzioni partono sempre dalla testa. Dunque vuoi cambiare il tuo look partendo dai capelli senza tagliarli? Come tutte le ragazze con i capelli lisci, sogni di avere i capelli mossi e ricci con bellissimi boccoli?
Sì, ma come arricciare i capelli lisci senza un ferro arricciacapelli o una piastra?
L’estate è ormai arrivata e tra il mare e il sole cocente è meglio non stressare ulteriormente il capello sottoponendolo al calore eccessivo di piastre e ferri, eppure questo non significa necessariamente dover rinunciare al sogno di una chioma fluente e boccolosa. In che modo? Ecco alcuni consigli essenziali per creare i ricci o le onde di dimensioni diverse, in maniera del tutto naturale.

1. Creare le onde con le trecce

Questo è sicuramente il metodo più antico e utilizzato. Quando i tuoi capelli sono ancora bagnati o leggermente umidi, crea una o più trecce, a seconda della dimensione delle onde che desideri ottenere.
Idealmente, se hai tempo a disposizione e la temperatura atmosferica è favorevole, lascia asciugare i capelli all’aria. Se hai fretta, usa un asciugacapelli. Quando scioglierai le trecce, magia: avrai onde magnifiche!

2. Arrotolando i capelli con la tecnica del panino

Questa tecnica è quasi identica alla precedente e anche ugualmente usata, con la differenza che le trecce sono sostituite da uno o più torchon attorcigliati su loro stessi e poi insieme a formare uno chignon (chiamato panino per la forma tondeggiante).
Perché scegliere questa tecnica? Per alcuni, fare una treccia può essere piuttosto lungo e noioso, o la loro capigliatura troppo voluminosa, o il taglio troppo scalato, impedisce loro di intrecciarla. Lo chignon può quindi essere un’alternativa semplice e veloce, per onde belle e naturali.

3. Il metodo della carta stagnola

Questo metodo è impazzato sul web durante il lockdown. Promosso da molte influencer su Instagram e YouTube è un modo davvero semplice per creare delle onde perfette utilizzando semplicemente della carta stagnola che tutti abbiamo in casa.
Nel nostro caso la realizzazione passo dopo passo di questi boccoli l’abbiamo carpita da questo sito che spiega nel dettaglio questo nuovo metodo. In sostanza tutto ciò che occorre fare è realizzare dei bastoncini di stagnola ripiegando su sé stesso un foglio di questa carta; arrotolare singole ciocche di capelli dalla grandezza variabile a seconda della dimensione dell’onda che si vuole ottenere, partendo dalla base. Lasciare agire in posa per almeno dieci minuti e srotolare.
Insomma, più facile a farsi che a dirsi.

4. Il metodo dell’archetto

Questo metodo arriva da New York e a portarlo in Italia, oltre che a renderlo famoso, è stata la Youtuber Clio Make-up. Ancora una volta, è necessario mantenere i capelli bagnati o umidi per ottenere l’effetto ondulato tanto desiderato. Come ci insegna Clio, bisogna posizionare una fascia sopra la testa, tipo Tarzan, e avvolgere ciocche di diverse dimensioni precedentemente attorcigliate su se stesse, all’interno della fascia, fino a quando tutti i capelli sono in posizione. L’ideale sarebbe mantenerli in posa una notte intera, quindi dormirci su, prima di rimuovere la fascia. Se però questo apparato ti risulta scomodo sul cuscino, tienilo pure in posa qualche ora, l’effetto sarà comunque “wow”.

5. La corona di capelli per ottenere capelli mossi

Questa tecnica semplicissima è ideale per ottenere onde perfette su lunghe criniere. Tutto ciò che bisogna fare è dividere la testa in due, creare due torchon per ogni metà e portarlo all’altro estremo della nuca, fermandolo con delle forcine. Ciò creerà una sorta di corona di capelli. Anche in questo caso sarebbe performante lasciarlo in posa l’intera notte, ma se si ha fretta basterà fare una corona tra i capelli umidi, lasciarla asciugare, quindi rimuovere le forcine per belle onde morbide e naturali.

6. Il metodo “5 minuti”

Questa tecnica richiederà letteralmente 5 minuti del tuo tempo. Bene forse un po’ di più se hai i capelli molto folti, ma è ancora semplice ed efficace. Armati di asciugacapelli, attorciglia le ciocche su se stesse per asciugarli e voilà!

7. Con una sciarpa o un calzino lungo

Anche questo metodo è impazzato tra le varie fashion blogger, ed è altresì facilissimo.
Crea una coda di cavallo. Prendi una sciarpa lunga o un calzino del papà/marito. Inclina la testa in avanti per mettere la coda davanti al viso. Avvolgi i capelli attorno alla sciarpa partendo dalle punte. Chiudi la sciarpa sulla nuca facendo un nodo sul retro. E vai a letto. Il giorno successivo, srotola la sciarpa e avrai bellissimi riccioli!

Articoli correlati

Ultimi articoli

Come imparare a investire sul mercato valutario grazie ai corsi forex

Sono sempre di più le persone che desiderano apprendere ad investire sul mercato valutario in completa autonomia e per questo ricercano dei corsi forex...

Smartphone ricondizionati: come risparmiare senza rinunciare alla qualità

Si sa, acquistare uno smartphone di grandi marchi potrebbe costare molto. Ed ecco perché in tanti optano per comprare smartphone ricondizionati. Di cosa si tratta?...

Come risparmiare sull’acquisto online di scarpe e vestiti

Shopping mon amour…. Quante donne pensano questo, ma siamo sicuri che anche qualche uomo non lo pensi? Perchè non spendere qualche soldino per regalarsi...

Diario Chiara Ferragni 2022 2023

Dopo l'enorme successo riscosso lo scorso anno, la linea scuola Chiara Ferragni 2022 2023 si rifà il look! Completamente aggiornato il diario scolastico agenda 2022...

Smemoranda 2023 Diario Scolastico: Prezzi, Colori e Special Edition

Agenda Smemoranda 2023: Fuori! Il titolo del diario scolastico SMEMORANDA 2022 2023 è Fuori! Vuole essere un incentivo a guardare “fuori” e scoprire il mondo, ma...