Home Tecnologia Fonderia industriale: come ottimizzare i processi grazie alla robotica

Fonderia industriale: come ottimizzare i processi grazie alla robotica

L’ambito della robotica è riconducibile a processi di automazione che possono ottimizzare il lavoro delle industrie sotto molteplici punti di vista: taluni macchinari sostituiscono letteralmente le mani umane, mentre altri si impiegano laddove l’uomo non potrebbe intervenire.

In ogni caso, sono molte le realtà che trovano utile applicarla e i vantaggi vanno dal risparmio di tempo e costi ad una precisione maggiore nei compiti più complessi.
La robotica nei processi di fonderia industriale, ad esempio, non solo rende il lavoro più fluido in ogni sua fase ma garantisce livelli di sicurezza più alti.

Le fasi di lavoro in una fonderia

In una fonderia vengono lavorati metalli a temperature che possono superare i 1.500 gradi. Ottone, rame, bronzo, acciaio o leghe diverse vengono ridotti allo stato semiliquido per dare vita a oggetti specifici, i quali possono essere a loro volta componenti di altri macchinari. Il processo di riscaldamento può avvenire tramite grandi forni dedicati, oppure per induzione elettrica a seconda della quantità di metallo da modellare.

Le forme nelle quali si riversano le colate possono essere usate più volte o addirittura esaurire la loro funzione nell’ambito di una singola produzione. Quando la colata si raffredda e solidifica viene estratta per poi passare alla fase di rifinitura, anche denominata sbavatura.

Si tratta di un procedimento molto delicato, in quanto il pezzo deve essere perfettamente levigato e avere l’esatta forma richiesta dallo scopo: per questo, si utilizzano spesso materiali abrasivi come la sabbia, ma può anche rendersi necessario creare delle zigrinature.

Di certo, l’abrasione è una delle rifiniture più diffuse e consente di rendere lucida una superficie o persino di aumentarne la ruvidezza, fino a eliminare particelle inutili o dannose.
La molatura lucida le superfici, mentre la fresatura può anche ricreare delle scanalature attraverso dei procedimenti chimici. Vi è poi la burattatura che, per mezzo di uno strumento apposito (il buratto, per l’appunto), consente di eliminare ogni sorta di imperfezione o sbavatura. E occorre citare anche la sbavatura di tipo termico, che riesce a correggere imperfezioni anche molto piccole o collocate in punti difficili da raggiungere.

L’importanza di affidarsi alla robotica per migliorare i processi produttivi

Tutti questi procedimenti, se robotizzati, possono rendere davvero veloci le tempistiche, con conseguente incremento dal lavoro ma anche consentire una perfezione di esecuzione davvero millimetrica.

Di solito, le postazioni robotizzate vengono assemblate in modo personalizzato per rispondere alle diverse esigenze dell’azienda: alcune industrie, ad esempio, possono necessitare di un singolo procedimento, mentre altre devono mixarne diversi per ottenere materiali e pezzi differenti tra loro. A livello di sicurezza, il fatto che siano spesso ambienti chiusi con comandi all’esterno è già di per sé un vantaggio: le lavorazioni a temperature elevate e con strumenti di ogni tipo avvengono all’interno di un ambiente protetto. Ciò conferisce anche un isolamento acustico ottimale, impossibile in spazi aperti.

La robotizzazione, come visto, si avvale della precisione di dispositivi ove le vibrazioni sono ridotte al minimo e la tempistica è sempre la medesima, quindi l’organizzazione stessa del lavoro può essere regolata in base ai processi di sbavatura. Non solo, ma in presenza di programmazione o di operatore ai comandi, la fase può essere attuata persino in orari notturni, ottimizzando ancora di più la produzione in caso di necessità.

Le fasi di finitura, che spesso rappresentano la parte più delicata della filiera produttiva, talvolta vengono appositamente delegate ad aziende specializzate che lavorano al di fuori della fonderia principale: chi si avvale di una catena di montaggio robotizzata, in questo senso, può fornire un servizio prezioso per concludere le lavorazioni in modo performante e
preciso.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Come imparare a investire sul mercato valutario grazie ai corsi forex

Sono sempre di più le persone che desiderano apprendere ad investire sul mercato valutario in completa autonomia e per questo ricercano dei corsi forex...

Smartphone ricondizionati: come risparmiare senza rinunciare alla qualità

Si sa, acquistare uno smartphone di grandi marchi potrebbe costare molto. Ed ecco perché in tanti optano per comprare smartphone ricondizionati. Di cosa si tratta?...

Come risparmiare sull’acquisto online di scarpe e vestiti

Shopping mon amour…. Quante donne pensano questo, ma siamo sicuri che anche qualche uomo non lo pensi? Perchè non spendere qualche soldino per regalarsi...

Diario Chiara Ferragni 2022 2023

Dopo l'enorme successo riscosso lo scorso anno, la linea scuola Chiara Ferragni 2022 2023 si rifà il look! Completamente aggiornato il diario scolastico agenda 2022...

Smemoranda 2023 Diario Scolastico: Prezzi, Colori e Special Edition

Agenda Smemoranda 2023: Fuori! Il titolo del diario scolastico SMEMORANDA 2022 2023 è Fuori! Vuole essere un incentivo a guardare “fuori” e scoprire il mondo, ma...