Home Collezioni La maglietta anche in inverno?

La maglietta anche in inverno?

È di fatto la moda degli ultimi anni, dettata dal fatto che spesso nelle abitazioni, ma anche a scuola e nei locali, in clima in pieno inverno non è propriamente freddo, anzi. Con circa 20° di temperatura non c’è motivo di indossare pesanti maglioni, felpe ingombranti o pile multicolore.

La classica maglietta di cotone può essere più che sufficiente, in più è comoda e pratica. Inoltre è anche alla moda, la cultura hip hop e lo Street style hanno sdoganato le magliette in qualsiasi periodo dell’anno; anche gli hipster le amano, al massimo accoppiando due maglie in cotone con maniche di lunghezze diverse.

Scegliere la maglia giusta

Se è particolarmente alla moda indossare la maglietta in qualsiasi periodo dell’anno, anche in occasioni in cui sarebbe indicato un abbigliamento formale, è però necessario scegliere la t-shirt giusta. Non stiamo quindi parlando di anonime magliette incolore, o di classiche t-shirt mono tinta, adatte solo come “aggiunta” ai modelli più trendy del momento. Sono un buon esempio le magliette Carhatt, ricche di colori, scritte, loghi e disegni in varie tinte.
Quando il logo diventa piccolo piccolo, la t-shirt sfoggia colori shock, oppure almeno un taschino o un elemento che la rende unica e particolare.

I trend nelle magliette

In effetti questo trend della maglietta anche in inverno è in vita già da qualche anno. Le più classiche, ormai così le si può chiamare, sono le t-shirt con un brand ben in vista sulla parte frontale; possibilmente in versione molto ampia o con colori vistosi.

Questo tipo di maglietta si può indossare da sola, ma la moda degli ultimi anni l’ha sdoganata un po’ ovunque, in ogni occasione. Anche sulla camicia colorata, o anche come sottogiaccia con il completo firmato.
Del resto sono stati per primi gli stilisti a sdoganare la classica maglietta, rigorosamente in cotone bianco o nero, da indossare sul pantalone elegante o sul jeans; lo hanno fatto molti anni fa indossandole per primi. Oggi le t-shirt finiscono addirittura in passerella, in outfit originali e molto trendy.

E se fa freddo

Certo, in casa, a scuola, in palestra, le temperatura sono piacevoli e confortevoli anche in pieno inverno.
Ma se si esce è sufficiente una maglietta sotto al cappotto? Spesso no, per questo motivo la moda detta un nuovo diktat: si possono accoppiare più magliette. Possibilmente con le maniche di lunghezze diverse, in modo che si noti bene che si tratta proprio di due magliette. Cerchiamo però di abbinarle in un modo sensato; la prima regola riguarda il colore: il ton sur ton troppo delicato non è apprezzato; meglio preferire due colori in contrasto, per evidenziare uno o l’altro capo. In questo caso come maglietta del primo “strato” possiamo quindi indossare anche una classica t-shirt in colore anonimo, senza scritte o altro, a patto di non togliere mai il secondo “strato”. Per altro il cotone risulta molto piacevole sulla pelle e la manutenzione delle t-shirt è minima, soprattutto per chi ha l’asciugatrice. Una volta tolta dall’elettrodomestico la maglietta va semplicemente posta su una gruccia e il gioco è fatto.

Articoli correlati

Ultimi articoli

Piedi gonfi: dalle cause agli accorgimenti più utili

I piedi gonfi possono essere dovuti a una serie di cause: queste sono legate tanto allo stile di vita, quanto all’assunzione di alcuni farmaci oppure a...

Bomboniere Battesimo THUN 2021

Se desiderate donare un piccolo pensiero ai parenti e agli amici per condividere la grande gioia della nascita del vostro bimbo, ecco alcune idee...

Master Gardener: scopriamo questa nuova figura professionale

Il mondo del lavoro cambia, è in costante evoluzione, e se da un lato vi sono delle professioni che divengono obsolete e vengono gradualmente...

Tatuaggi segni zodiacali immagini

Immagini di Tatuaggi di tutti i Segni Zodiacali Ecco a Voi una raccolta di tatuaggi rappresentanti tutti i segni zodiacali, dedicata a coloro che vogliono...

7 informazioni utili sulla luce LED

La tecnologia LED ha segnato un notevole passo in avanti nell’ambito dell’illuminazione. I suoi pregi sono numerosi: si tratta, infatti, di una soluzione ecosostenibile, versatile, longeva, applicabile a...