Home Soldi Mercati finanziari: suggerimenti e strategie per investire in azioni

Mercati finanziari: suggerimenti e strategie per investire in azioni

Con l’approssimarsi del nuovo anno in molti si domandano quali potranno essere i settori più interessanti per il 2023, ovvero quali comparti potrebbero essere avvantaggiati dalla complessa situazione macroeconomica e geopolitica del momento. Queste analisi hanno lo scopo di identificare le società quotate in borsa che possono crescere nel corso del nuovo anno o che si trovano in una congiuntura potenzialmente interessante in questo periodo.

Analisi di questo tipo, abbinate con l’analisi fondamentale delle società quotate in borsa, sono molto importanti per chi investe in azioni. Ovviamente però resta sempre importantissimo ricordare che non è mai possibile prevedere con esattezza l’andamento di un titolo e che tutti i cicli economici presentano delle varianti che non possono mai essere completamente previste in anticipo. Di conseguenza le previsioni sono molto utili, al fine di creare una watchlist di titoli da tenere sotto controllo e analizzare, ma non dovrebbero mai essere intese come un consiglio per un investimento.

Suggerimenti per investire in modo prudente

Vista la situazione internazionale complessa è molto importante per chi investe farlo con cautela. Nella scelta delle azioni da comperare oggi è molto utile prendere in considerazione il settore in cui opera una determinata società e studiarne l’andamento. Inoltre, è poi utile ricorrere all’analisi fondamentale che permette di ottenere un quadro più chiaro di una società.

L’analisi fondamentale ha infatti lo scopo di offrire una valutazione del volume di affari di una società e delle sue prospettive di crescita. Non è sempre facile fare una buona analisi fondamentale ma per chi investe con assiduità è sicuramente utile dedicare un po’ di tempo per apprendere a svolgere questa operazione. Si tratta inoltre di un passaggio che molti investitori utilizzano per individuare dei titoli che hanno una quotazione in borsa che può essere considerata più bassa rispetto al loro volume di affari.

Titoli di questo tipo conservano, almeno sulla carta, delle ottime prospettive di crescita per il futuro. E’ poi molto importante, per chi desidera adottare una strategia prudente, comporre un portafoglio bilanciato che includa anche dei titoli molto affermati, come i cosiddetti colossi. Questi possono essere scelti tra vari settori, come ad esempio tra le Big Tech, i farmaceutici, le case automotive o i gruppi di riferimento nell’ambito del lusso, e danno generalmente maggior stabilità ad un portafoglio azionario.

Altre strategie molto interessanti

Oltre quindi alla strategie classiche che prevedono la scelta di società che hanno le potenzialità per crescere, nella speranza che queste acquisiscano maggior valore nel corso del tempo, ve ne sono altre maggiormente speculative. Una di queste consiste nella vendita allo scoperto, una funzionalità speciale offerta da diversi broker che permette di realizzare degli utili anche quando un titolo perde valore (prevedendone in anticipo il corretto andamento).

Ovviamente si tratta di una modalità di investimento da usare con consapevolezza e attenzione, in quanto presenta dei rischi, e viene solitamente scelta nei periodi più complessi e negativi dal punto di vista macro-economico da chi opera nel breve periodo. E’ poi sicuramente importante anche utilizzare gli strumenti che i broker mettono a disposizione dei propri iscritti e includerli nell’elaborazione di una strategia di investimento. Alcuni di questi, molto utilizzati, sono ad esempio:

  • Stop loss.
  • Take profit.
  • Copy trading.
  • Analisi tecnica.
  • Social trading.
  • Lettura dei trend.
  • Parere degli analisti.
  • Leve finanziarie.

Le modalità di utilizzo di ognuno di questi strumenti, con i relativi vantaggi ma anche con i rischi che l’uso comporta, possono essere approfondite direttamente sulle piattaforme, nelle pagine esplicative dei servizi. Per chi investe nel breve termine è molto importante utilizzare l’analisi tecnica, nella speranza di individuare dei titoli che si trovano in fase di “ipercomprato” o “ipervenduto”. Questi dati vengono spesso usati (non senza rischi) per adottare la strategia dello scalping che prevede l’apertura e la chiusura di molte posizioni nel giro di pochissimo tempo.

 

Articoli correlati

Ultimi articoli

Perché scegliere vestiti lunghi?

La moda femminile è in costante evoluzione. Le mode e i trend cambiano di anno in anno, e sono molte le donne che amano...

Liu Jo nuove sneakers primavera estate 2023

Le sneakers Liu Jo della collezione primavera estate 2023 esprimono un nuovo dinamismo sporty chic, che spazia tra estetica retrò e colori audaci, tonalità...

Frasi e poesie romantiche per San Valentino

Ecco una raccolta di romantiche frasi e poesie per augurare un buon San Valentino alla persona amata:- Nel libro della tua vita inizia un capitolo...

Ricette afrodisiache per una cena romantica a San Valentino

Per la romantica cena di San Valentino, preparate qualche facile ricetta con ingredienti dal tocco afrodisiaco come le mandorle, le ostriche, l'avocado, il peperoncino...

Come imparare una nuova lingua straniera online: una guida completa all’apprendimento delle lingue attraverso le lezioni online

Imparare una lingua straniera può essere un'esperienza entusiasmante e gratificante, in particolar modo se avete intenzione di intraprendere una carriera lavorativa all’estero o una...