Valorizzare l’Esterno di Casa con l’illuminazione per Alberi

Valorizzare l’Esterno di Casa con l’Illuminazione per Alberi e Piante contribuisce ad avere un giardino prestigioso dove trascorrere piacevoli serate.

Tecnologia LED: Illuminare Alberi e valorizzare l’esterno a Costi contenuti

Avere a disposizione dei faretti LED per illuminare gli alberi consente di valorizzare l’esterno dell’abitazione senza dover affrontare costi relativamente alti per l’energia elettrica. Basta pensare che un faretto a picchetto LED consente di avere la stessa emissione di luce di uno alimentato con una lampada tradizionale impiegando però circa l’80% di energia in meno per comprendere quale sia il risparmio economico che è possibile avere utilizzando questo dispositivo.

Anche la durata nel tempo è notevolmente maggiore rispetto a quella offerta dalle altre tipologie di illuminazione. Mentre un faretto alimentato con una lampada alogena richiederà interventi di manutenzione dopo circa 5.000 ore, uno alimentato a LED assicurerà un funzionamento ottimale per un periodo medio di 50000 ore.

Tutto questo può addirittura essere incrementato se, al posto delle classiche lampadine LED scegliamo di utilizzare per i nostri faretti a picchetto dei moduli. Quest’insieme di LED montati su un circuito stampato infatti, offrono performance ancora maggiori sia in termini di durata che di efficienza e qualità della luce emessa. Grazie all’ausilio di lenti inoltre, sono in grado di incanalare la luce solo dove serve, evitando così inutili dispersioni. Le soluzioni ad elevatissime performance di produzione italiana le puoi trovare per l’Illuminazione alberi da giardino su illuminazione-giardino.it

Illuminazione del giardino 470x313 - Valorizzare l’Esterno di Casa con l’illuminazione per Alberi

Illuminazione Alberi da Giardino: come creare un ambiente suggestivo

Scegliere gli articoli ideali per l’illuminazione alberi richiede una attenta valutazione di diversi fattori. Le dimensioni e la tipologia delle piante presenti, oltre che lo stile che si intende realizzare sono tutti elementi che possono influire sulla varietà delle luci per illuminare alberi da adottare.

La scelta di faretti LED per illuminare piante è senza dubbio una delle soluzioni migliori per dare risalto ad alberi imponenti, valorizzando così l’intera area e donando una percezione visiva che amplia le dimensioni del giardino e della casa. Poter contare su un’illuminazione artificiale per piante nelle ore serali aiuterà inoltre ad avere un ambiente outdoor perfetto in cui concedersi momenti di assoluto relax oltre che un’area verde in cui trascorrere piacevoli ore in compagnia di amici e parenti. Una corretta progettazione che consenta di valorizzare l’esterno di casa con l’illuminazione per alberi dovrebbe prevedere l’installazione di faretti LED a picchetto in prossimità delle piante, perfetti da integrare a lampioni, lampioncini e lanterne collocati lungo i sentieri di accesso, in prossimità della porta d’ingresso e nel prato.

Vantaggi dei Faretti LED da Giardino con Picchetto per Illuminare Piante

Perchè utilizzare dei faretti con picchetto per esterno per l’illuminazione alberi da giardino? I motivi che possono scatenare questa scelta sono tantissimi.

Un faretto LED a picchetto posizionato alla base della pianta contribuirà in maniera speciale a metterne in risalto le forme e le caratteristiche. La presenza del picchetto alla base permetterà di spostarlo con estrema facilità man mano che la pianta cresce. Scegliendo poi il posizionamento ideale e direzionando sapientemente il fascio di luce si potranno realizzare giochi di luci ed ombre che daranno all’intera zona un aspetto davvero unico e suggestivo.

Da non dimenticare poi gli enormi vantaggi che la tecnologia LED offre in termini di risparmio energetico. Scegliendo un faretto LED per illuminazione alberi sarà possibile beneficiare del suggestivo effetto che dona senza per questo veder lievitare la propria bolletta. Da considerare infine che la tipologia di luce emessa da un faretto LED è tipicamente priva di calore, al contrario di quella emessa invece dalle lampade alogene o ad incandescenza. Questo consente di collocare i faretti a picchetto anche molto vicini alla pianta, senza per questo recare alcun danno alla vegetazione.

Come Illuminare un Albero in Giardino per valorizzare la Pianta

Come abbiamo già visto i faretti LED a picchetto sono gli strumenti ideali da utilizzare quando si vuole valorizzare l’esterno di casa con l’illuminazione per alberi. Premesso che il loro fascio di luce dovrà essere sempre rivolto verso l’alto, per dare maggior risalto al tronco ed alla chioma, vediamo adesso in quale punto collocarli per avere effetti diversi. Se prendiamo due faretti e li collochiamo sul davanti dell’albero avremo un’illuminazione uniforme di tutta la chioma, mentre se optiamo per un posizionamento laterale l’effetto visivo finale metterà in maggior risalto la plasticità della pianta.

Se disponiamo i nostri faretti a LED con picchetto sul dietro avremo invece un effetto in controluce che contribuirà a mettere in risalto la silhouette della chioma. In generale possiamo dire che maggiore sarà il numero di faretti utilizzati, minore sarà l’effetto plastico percepito a livello visivo.

Faretti Illuminazione Alberi: come scegliere il Fascio di Luce

Quando parliamo di faretti a picchetto impiegati per valorizzare l’esterno di casa con l’illuminazione per alberi, avere la possibilità di controllare il fascio di luce emesso riveste un ruolo fondamentale per la buona riuscita dell’effetto finale. Per poterlo fare è necessario che il faretto disponga di ottiche in grado di incanalare il fascio di luce nella grandezza ideale.

Per illuminare completamente tronco e fogliame di una pianta alta sei metri, ad esempio, evitando al tempo stesso dispersioni di luce che graverebbero sulla bolletta e contribuirebbero all’inquinamento luminoso, sarebbe bene prevedere un fascio di luce stretto compreso tra 12° e 30°. È importante considerare che, a parità di luce emessa, più stretto sarà il fascio e maggiore sarà la distanza raggiunta dalla luce stessa.

Temperatura di Colore Luce Faretti LED per Illuminazione Alberi

Per illuminare al meglio gli alberi in giardino e contribuire così a dare maggior valore a tutto lo spazio outdoor in genere si impiegano faretti LED a picchetto che emettono un fascio di luce naturale. Occorre precisare che le diverse gradazioni di colore percepibili dall’occhio umano cambiano a seconda della temperatura colore. Quest’ultima viene misurata in gradi Kelvin.

Una temperatura al di sotto di 3300 gradi Kelvin viene definita calda e genera una luce tendente al giallo, mentre quella compresa tra 3300 e 5300 gradi genera una luce tendenzialmente rivolta al bianco, che viene definita neutra o naturale proprio per la sua caratteristica di restituire all’occhio umano immagini che, per le loro forme ed i loro colori, siano quanto più simili possibile a quelle illuminate dalla luce solare.

Una temperatura superiore ai 5300 gradi kelvin invece viene identificata come luce fredda e i colori che emette tendono al blu. Tra le diverse tipologie di luce, quella che generalmente viene scelta per illuminare gli alberi è la luce naturale. Una pianta illuminata con dei faretti LED per giardino a luce neutra metterà maggiormente in risalto tutti i dettagli del tronco e della chioma della pianta stessa, donando così un aspetto particolarmente suggestivo allo spazio outdoor che finirà inevitabilmente per dare maggior prestigio a tutta l’area.

Scegliere i Lumen corretti per l’Illuminazione Alberi in Giardino

Per poter dare allo spazio outdoor un fascino unico che contribuisca a dare valore anche all’esterno della casa è molto importante scegliere i Lumen (Lm) corretti da impiegare nei faretti LED a picchetto utilizzati per illuminare gli alberi. Non esiste una regola univoca che possa guidare nella scelta, poichè ogni pianta ha una diversa conformazione. Come avere un’idea dei Lumen necessari? Questo dipende dalla grandezza della pianta:

  • per 4 metri di altezza: 1500 ai 2500 Lumen;
  • per 6 metri di altezza: 30003500 Lumen;
  • per 10 metri di altezza: 45006000 Lumen.

Illuminare Alberi con Lampade Solari: una scelta errata

Può accadere che, in fase di progettazione dell’impianto di illuminazione giardino, la soluzione che prevede l’impiego di lampade alimentate ad energia solare utilizzate per mettere in risalto alberi, piante e cespugli possa apparire economicamente più conveniente. Niente di più sbagliato. Quelli che potrebbero apparire come vantaggi legati alla totale assenza di consumi energetici si rivelerebbero infatti nel tempo scelte inadeguate. La quantità di luce emessa da questo tipo di lampade è strettamente legata alle zone ed alle condizioni climatiche, oltre che al posizionamento della lampada stessa.

Un faretto collocato ai piedi della pianta finirebbe per non avere irraggiamento solare sufficiente, anche a causa dell’ombra generata dall’albero stesso, generando così un fascio di luce che risulterebbe sicuramente deludente se rapportato all’effetto finale che si sarebbe voluto ottenere. Anche l’estetica del giardino finirebbe per risentirne notevolmente. Il design di una lampada alimentata ad energia solare è fortemente penalizzato dalla presenza di antiestetici pannelli, che non contribuirebbero certo a dare valore e prestigio allo spazio outdoor ed alla casa.

Articoli correlati

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By
Ultimi articoli
ebook gratuito tagli capelli 2019

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2019 anche su mobile