Come Alimentare e tenere un Cane in casa

Vediamo qualche piccolo consiglio su come alimentare e tenere un cane in casa!

Il cane, derivante dagli antichi lupi o sciacalli era ed è rimasto sostanzialmente un carnivoro. Ciò non toglie che la sua dieta non possa essere integrata o variata ogni tanto da altri alimenti confacenti, quali, uova, latte, formaggio e pesce, naturalmente privato delle lische e senza sale.

Come alimentare e tenere un cane in casa Come alimentare e tenere un cane in casa 470x296 - Come Alimentare e tenere un Cane in casa

Essendo inoltre le vitamine presenti nella frutta è buona norma abituare il cucciolo anche a tali alimenti, naturalmente un po’ ostici ma ben accetti una volta abituato.
Nei primi mesi di vita un moderato apporto di calcio utile per la crescita è indicato.

Seppur la cosa migliori rimanga quella di proporre al proprio cane ottime zuppe di carne e verdure, in mancanza di tempo per prepararle si può ricorrere ai cibi preconfezionati, sia umidi che secchi.
Allo stato, sia le scatolette che le crocchette hanno raggiunto mediamente qualità tali da coprire ogni esigenza alimentare del cane. L’importante è rivolgersi al prodotto giusto, il che non significa il più costoso tout court, ma la cosa deve essere vagliata attentamente.

Questi prodotti, di formulazione industriale hanno l’indubbio vantaggio della comodità e della lunga conservazione.

Da evitare gli scarti di cucina o delle pietanze, in modo particolare delle ossa di piccoli animali, quali pollame, coniglio, dei sughi e delle spezie a vario modo pericolosi.

Sconsigliata assolutamente anche la cioccolata e i dolci in generale, fatta eccezione per il gelato, senza però abbondare.

Come alimentare e tenere un cane in casa Cibi si e da evitare Come alimentare e tenere un cane in casa Cibi si e da evitare 470x355 - Come Alimentare e tenere un Cane in casa

Il cane adulto in buone condizioni fisiche può essere nutrito una volta al giorno, la sera di norma, i cuccioli sino a tre volte al giorno ed anche più, facendo attenzione che mangino il tutto in quantità programmate.
Il cane, come tutti i suoi consimili, ha bisogno inoltre di molta acqua, sempre fresca e pulita.

Da ricordare inoltre che il cane parla a modo suo, è importante ascoltarlo mediante la traduzione dei suoi segnali e rimediare così ad eventuali errori

Il cane, a differenza di quanto si creda, o s’intenda far credere ha bisogno di poche cose. Del cibo, una o più volte al giorno, a seconda dell’età, dello stato di salute e del tipo d’alimento, di un luogo dove riposare e\o appartarsi.

La cosa che non deve mai mancare è l’attenzione e l’amore.

Quando tutto ciò sia presente siamo già a un buon punto. Se si ha la disponibilità di un piccolo giardino o luogo aperto la sua gestione si facilita di molto, in quanto durante il giorno può rimanere libero all’aperto.

In mancanza, il cane in casa o in appartamento impone un qualche duplice salutare obbligo sotto forma di passeggiata. Una più breve al mattino, la seconda, più lunga, la sera o prima d’andare a letto.

In casa non deve dormire sul pavimento onde evitare acciacchi prematuri ma in una cuccia o lettino o tappeto e neppure a ridosso dei termosifoni o altre fonti di calore. Cucce, brandine e tappeti vanno sbattute ed esposte al sole ogni volta sia possibile.
Lavarlo, o farlo lavare ogni tanto. Accertarsi che non sia portatore di parassiti, quali, pulci, pidocchi e soprattutto zecche contro i quali è buona cosa fare prevenzione attiva e passiva, con trattamenti specifici e tanta pulizia.

Va inoltre vaccinato contro le più comuni malattie del cane, in ispecie se vive spesso all’aperto e nei primi periodi di vita. Per far ciò è bene rivolgersi ad un veterinario di fiducia, tenendo ben presente, come in tutte le cose che prevenire è meglio che curare.

Un cane, sano ed in forma sotto ogni aspetto saprà ricambiare alla grande le vostre attenzioni!

Fonte foto: stregagatta.it

Articoli correlati

  • ebook gratuito obag

    In regalo per te...tutto sulle O-Bag!

    La nostra guida sulle borse O-Bag. Colori, prezzi, dove comprare... Iscrivi alla newsletter e scarica subito l'ebook:

By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ultimi articoli
ebook gratuito tagli capelli 2019

In regalo l'ebook tendenze tagli capelli 2019 anche su mobile